Home > Magazine Home > Magazine > Guido D'Eramo e la passione romana a MasterChef

Guido D'Eramo e la passione romana a MasterChef



Guido D\'Eramo e la passione romana a MasterChef


Guido D'Eramo, nato a Roma il 17 marzo 1964, prima di entrare a Masterchef era un idraulico. Dopo Masterchef la cucina divenne il suo lavoro. La sua esperienza al famoso programma culinario ha lasciato il segno! Moltissimo hanno apprezzato la sua schiettezza. Possiamo dire che tutto è nato quando "mia madre mi diceva sempre, dove magna uno magnano in due".


Come definirebbe la sua esperienza a MasterChef?
La mia esperienza a Masterchef è stata abbastanza positiva.

Che sensazioni si provano a stare davanti ai giudici?
Di primo impatto c'è ansia ed emozione ma poi ti scorre via tutto.

Come è cambiata la sua vita dopo aver partecipato al programma?
Alcune cose sono cambiate in positivo e altre in negativo.

Come si è sviluppata la sua passione per la cucina con il passare del tempo?
La mia passione per la cucina si è sviluppata fin da bambino e una cosa che hai dentro di te. Poi è un piacere vedere gli altri che mangiano cose che hai cucinato.

Qual è il suo ingrediente preferito?
Guanciale. Con lui ci fai tutto.

Come definirebbe la sua cucina in relazione alla cucina contemporanea?
Mi piace la cucina moderna. La mia è rivisitata ma mantengo comunque le mie tradizioni ROMANE, faccio un esempio: i ravioli con coda alla vaccinara acqua di sedano e scaglie di cioccolata.

Ecco qualche suo piatto!

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo

Guido D'Eramo



24 Febbraio 2016
Archivio
Filtra per
Produttore
Tipologia
Area geografica
ITALIA AMICA MIA

Home
Turismo
Rivista online
Shop online
Eventi
SEGUICI

facebook twitter pinterest instagram google+ newsletter